Cronaca

Furto di farmaci antitumorali al policlinico: danno da 300 mila euro

Dal reparto di oncologia sono spariti medicinali specifici, tra cui chemioterapici e antiblastici, per circa 300 mila euro. I ladri hanno agito indisturbati nella notte tra sabato e domenica

Un grosso quantitativo di farmaci antitumorali è stato rubato nella notte tra sabato e domenica nella farmacia del policlinico SS. Annunziata.

Dal reparto di oncologia sono spariti medicinali specifici, tra cui chemioterapici e antiblastici, per circa 300 mila euro. Secondo la squadra mobile della polizia, che indaga sul furto con l'ausilio della scientifica, i ladri avrebbero aperto la porta della farmacia ospedaliera con una chiave: non sono stati rilevati segni di forzatura.

L’inventario dei farmaci sottratti è ancora in corso. I medicinali rubati possono essere somministrati solo in ospedale nell'ambito di specifici protocolli terapeutici. Ad agire potrebbe essere stata una banda specializzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di farmaci antitumorali al policlinico: danno da 300 mila euro

ChietiToday è in caricamento