Cronaca

Colpo notturno all'Eni Cafè: i malviventi non si fanno fermare dall'allarme e rubano gratta e vinci e sigarette

I carabinieri sono arrivati nel giro di pochi minuti, ma i ladri, incappucciati per non farsi immortalare dalla videosorveglianza, erano già fuggiti

Colpo notturno all'Eni Cafè di Villa Elce, a Lanciano, la scorsa notte. Il bar del distributore Agip, lungo la provinciale Lanciano-Atessa, è stato preso di mira da tre uomini incappucciati verso l'una e mezza della scorsa notte. 

Incuranti dell'allarme che è scattato non appena hanno spaccato la vetrata, sono penetrati all'interno, riuscendo ad arraffare nel giro di pochissimo tutto ciò che si sono trovati a tiro, soprattutto gratta e vinci e sigarette. Poi la corsa per fuggire via, a bordo di una Lancia Ypsilon di colore nero, con la quale erano arrivati. 

I carabinieri sono arrivati il prima possibile, ma il colpo è stato davvero fulmineo e i malviventi sono riusciti a fuggire. Il bottino ammonta a circa 10mila euro. 

L'ultimo episodio del genere risale a meno di un mese fa: anche allora fu preso di mira un Eni Cafè, nel territorio di Santa Maria Imbaro. Non è escluso che possa trattarsi delle stesse persone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo notturno all'Eni Cafè: i malviventi non si fanno fermare dall'allarme e rubano gratta e vinci e sigarette

ChietiToday è in caricamento