menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto nel deposito di computer, l'allarme non riesce a fermare i ladri

Il proprietario di Ormi, a San Giovanni Teatino, ha ricevuto l'allarme sul telefono e ha contattato la polizia, ma il colpo è andato comunque a buon fine

Colpo nella notte di Pasqua nel magazzino di computer di Ormi, in via Aterno, nella zona industriale di San Giovanni Teatino. I ladri, quasi certamente più di uno, sono riusciti a entrare attraverso il vano caldaia, facendo due buchi nelle pareti. 

Una volta entrati, si sarebbero impossessati di diversi apparecchi. Nel frattempo, però, è scattato l'impianto d'allarme, collegato con l'abitazione del proprietario, titolare anche di un negozio di computer nel centro di Pescara. Intorno a mezzanotte, è stato lui a chiamare la polizia. Il danno non è ancora stato quantificato, ma gli agenti indagano, alla ricerca di elementi utili dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento