rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca San Giovanni Teatino

Furto a Decathlon, preso anche il complice: una 34enne incensurata

La donna aveva aveva aiutato l'arrestato a staccare le placche antitaccheggio dai capi domenica sera. E' stata denunciata dai carabinieri per furto aggravato

I carabinieri del NOR di Chieti sono riusciti a identificare anche la complice del romeno arrestato domenica sera dopo il furto di capi di abbigliamento messo a segno nel negozio Decathlon di Sambuceto. Si tratta di una sua connazionale di 34 anni residente a Montesilvano, incensurata: è stata denunciata in stato di libertà con l’accusa di furto aggravato in concorso.

La donna aveva aiutato l’arrestato a staccare le placche antitaccheggio dai capi di abbigliamento e a riporli nella borsa poi recuperata dai militari. Subito dopo si era diretta verso l’uscita e aveva raggiunto l’auto parcheggiata nel piazzale antistante il negozio, un’Audi di grossa cilindrata, con la quale erano arrivati insieme. Accortasi però che qualcosa era andato storto si era allontanata a piedi pochi minuti prima dell’arrivo dei carabinieri, scampando così all’arresto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto a Decathlon, preso anche il complice: una 34enne incensurata

ChietiToday è in caricamento