menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto al cimitero: rubati i portafiori dalle tombe a Canosa Sannita

Il sindaco Lorenzo Di Sario: "Vergogna, gesto vile e deplorevole"

Furto al cimitero di Canosa Sannita dove nei giorni scorsi sono stati asportati i vasi portafiori dalle tombe. E’ stato il sindaco Lorenzo Di Sario a denunciare il deplorevole gesto, postando su Facebook la foto delle lapidi manomesse, scatenando poi lo sdegno dei concittadini.

“Una sola parola: vergogna. Andare a rubare i portafiori sulle tombe del cimitero – lo sfogo sulla pagina del Comune - è solamente vergognoso. Invito il responsabile di questa vile azione, a pregare per la sua salute”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento