menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un cellulare in corso Trento e Trieste: giovane torna in carcere

L'uomo, già detenuto nella locale casa circondariale, è stato riconosciuto questa mattina dalla polizia quale autore del furto avvenuto sabato in un locale pubblico

Gli agenti della sezione anticrimine del commissariato di Lanciano, diretti dal vicequestore Lucia D'Agostino, hanno arrestato un 33enne, E.B.F., per il furto aggravato di un telefono cellulare avvenuto lo scorso fine settimana in un locale di corso Trento e Trieste.

L'uomo, già detenuto nella locale casa circondariale, è stato riconosciuto questa mattina dalla polizia mentre eseguiva, autorizzato, dei lavori esterni presso una cooperativa locale nei dintorni della stazione ferroviaria.

Gli agenti hanno riconosciuto in lui l'autore del furto del telefono, grazie alle immagini del sistema di videsorveglianza del locale lungo il corso di Lanciano. Dopo le fromalità di rito, il giovane è stato riaccompagnato il carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento