Cronaca

Ladri in casa del vicesindaco: svaligiata la villetta di Francavilla, colpo anche nell'appartamento a Chieti

Una banda organizzata entra nella notte e agisce indisturbata, ruba le chiavi di due auto di lusso e poi si dirige nell'abitazione in via Salomone. L'amarezza di De Cesare


Brutto risveglio, ieri, per il vicesindaco di Chieti Paolo De Cesare e famiglia. La loro villetta lungo via Cristoforo Colombo a Francavilla al Mare è stata derubata nella notte. I ladri, entrati da una porta-finestra, hanno portato via gioielli, orologi, soldi e anche due auto di lusso parcheggiate all'esterno: una Mercedes classe S e un’Audi A4 allroad. Il tutto mentre la famiglia De Cesare dormiva. 

Non contenti, i ladri hanno portato anche via le chiavi dell’appartamento di via Salomone a Chieti, da dove hanno sottratto indisturbati altri oggetti di valore per un ammontare complessivo di circa 300 mila euro, secondo una prima stima.

“Ce ne siamo accorti durante la notte, quando già erano andati via – racconta a ChietiToday Paolo De Cesare, ancora molto provato – casualmente io ero a dormire a Francavilla con i miie genitori per impegni di lavoro. È stata davvero una brutta esperienza, ora confido nel lavoro delle forze dell’ordine”.

Il vicesindaco di Chieti ne approfitta per lanciare un appello: “Bisogna stare attenti e dotarsi di impianti di sicurezza nelle case perché purtroppo questi brutti episodi sono sempre più ricorrenti”. 

L’abitazione dei De Cesare è dotata di telecamere di videosorveglianza ma sembra che la banda organizzata sia riuscita a eludere il sistema. Di certo si tratta di ladri navigati che hanno studiato per bene mosse e abitudini delle loro vittime.  

Sul doppio furto indagano le forze dell'ordine.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa del vicesindaco: svaligiata la villetta di Francavilla, colpo anche nell'appartamento a Chieti

ChietiToday è in caricamento