rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Archi

Piane d'Archi, ruba borsello al bar: 40enne in carcere

L’uomo, ai domiciliari, si era recato invece in un bar del posto per mettere a segno il furto. E' stato incastrato dalle telecamere di videsorveglianza

Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita dai carabinieri a carico di un quarantenne di Tornareccio accusato di aver rubato il borsello di un cliente all’interno di un bar di Piane D’archi a settembre.

A seguito della denuncia sporta dalla vittima, l'uomo è stato identificato assieme a un complice, dalle immagini del sistema di videosorveglianza del locale.

Era quindi scattata una denuncia in stato di libertà con l’accusa di concorso in furto aggravato. Ieri sera i militari dell’Arma sono tornati nuovamente, a bussare alla porta del 40enne, con precedenti di natura penale alle spalle, per dare esecuzione all’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Lanciano. Le indagini eseguite dai carabinieri  hanno infatti permesso di accertare che in quell’occasione l’uomo, che era sottoposto alla detenzione domiciliare, sebbene fosse autorizzato ad allontanarsi dalla propria abitazione per motivi di lavoro, si era recato invece in un bar per mettere a segno un furto. Il 40enne è stato associato alla casa circondariale di Lanciano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piane d'Archi, ruba borsello al bar: 40enne in carcere

ChietiToday è in caricamento