Ladro di auto in trasferta dalla Puglia si scaglia contro un carabiniere: arrestato

Nei guai è finito un 49enne di San Severo, bloccato in Val di Sangro dai carabinieri dopo aver rubato una Lancia Lybra a Fossacesia

Ennesimo colpo da parte dei carabinieri nei confronti dei ricettatori di auto rubate in Abruzzo e destinate alla Puglia. Nella notte tra giovedì e venrdì, sulla strada provinciale Pedemontana in Val di Sangro, i carabinieri del Norm di Lanciano hanno inseguito e fermato Emiliano Severino Micucci, 49enne di San Severo già noto alle forze dell'ordine: viaggiava a bordo di una Lancia Lybra risultata rubata poco prima a Fossacesia.

Micucci procedeva a luci spente assieme ad un'altra auto sospetta. Inseguito dai militari, ha interrotto la marcia cercando di fuggire nei terreni circonstanti e dileguarsi nel buio, ma i carabinieri sono riusiciti a bloccarlo, pur non senza difficolta, dal momento che il 49enne si è scagliato contro uno di loro procurandogli alcune lievi escoriazioni giudicate guaribili in 5 giorni.

Auto rubate a Milano: polstrada le recupera in A14

Sulla vettura rubata c'era anche una centralina modificata utilizzata per avviare il motore e che è stata sequestrata. L'auto è stata invece restituita alla sua propretaria, una 22enne di Fossacesia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Micucci dovrà rispondere dei reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Indagini sono in corso per identificare altri complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento