rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Chieti Scalo

Rubano vestiti a Megalò con joystick antitaccheggio: coppia denunciata

Per rifarsi il guardaroba si sono serviti di un’apparecchiatura simile ad un “joystick” in grado di staccare le placche antitaccheggio. Ma i dispositivi di sicurezza ritrovati nei camerini da una commessa hanno fatto scattare l’allarme

Sono entrati in un negozio di abbigliamento del centro commerciale “Megalo” a Chieti Scalo, hanno scelto gli abiti da rubare, li hanno indossati nei camerini al posto di quelli che avevano, che hanno riposto in una borsa, poi sono usciti dal negozio senza pagarli e soprattutto senza che nessuno se ne accorgesse.

I due ladri infatti, una coppia di romeni di 28 e 26 anni, per rifarsi il guardaroba si sono serviti di un’apparecchiatura simile ad un “joystick” in grado di staccare le placche antitaccheggio senza danneggiare gli indumenti. I dispositivi di sicurezza apposti sugli abiti, ritrovati nei camerini da una commessa, hanno però fatto scattare l’allarme. I carabinieri, che transitavano in zona per un servizio di controllo, hanno fermato i due nel piazzale del centro commerciale prima che riuscissero ad allontanarsi. Erano a bordo di un’Audi di grossa cilindrata con targa spagnola. La refurtiva, del valore di 200 euro, è stata recuperata dai militari che hanno sequestrato l’apparecchiatura utilizzata per eludere i controlli. La coppia è stata denunciata con l’accusa di furto aggravato.     

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano vestiti a Megalò con joystick antitaccheggio: coppia denunciata

ChietiToday è in caricamento