Scassinavano ville e appartamenti: sgominata gang campana

I colpi anche a Chieti. I malviventi studiavano le abitudini delle vittime attraverso appostamenti e marcatura delle porte. Tredici le ordinanze di custodia cautelare

Il tribunale di Avellino ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 13 soggetti facenti parte di un’associazione per delinquere finalizzata a commettere furti in abitazioni e ricettazione della refurtiva.

L’attività investigativa ha permesso di ricostruire che, nel solo periodo tra agosto e dicembre 2015, la gang si era resa responsabile di venti episodi di furto in appartamento portati a termine o tentati nelle province di Chieti, Avellino, Salerno, Firenze, Perugia, Frosinone,Viterbo, Campobasso, Isernia e Latina.

Le indagini, partite nel territorio compreso tra le province di Napoli e Caserta, ha permesso di raccogliere un grave e preciso quadro indiziario circa l’esistenza di un consolidato gruppo criminale, composto essenzialmente da cittadini georgiani e lituani senza fissa dimora che si spostava in diverse regioni del centro sud Italia. I componenti erano soliti utilizzare autovetture di grossa cilindrata, munite anche di targhe estere, scegliendo con cura i bersagli da colpire, prediligendo quelli vicini alla rete autostradale così da allontanarsi velocemente una volta compiuto il furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I colpi scattavano dopo un’attenta analisi dei movimenti dei proprietari dei quali venivano studiate le abitudini quotidiane attraverso appostamenti e marcatura delle porte di ingresso degli stabili da derubare, con segnali convenzionali conosciuti solo ai componenti della banda.I serramenti venivano, poi, scassinati con l’utilizzo di speciali grimaldelli, realizzati artigianalmente, capaci di  forzare anche serrature particolarmente sofisticate.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l’ora solare e guadagneremo un’ora in più di sonno

  • Traffico paralizzato in centro per l'auto dei vigili in divieto di sosta: multati dai loro colleghi

  • In provincia di Chieti 32 comuni di montagna rischiano di scomparire: arrivano contributi dalla Regione

  • Furto con scasso in una pizzeria del centro di Chieti, il titolare pubblica le foto dei ladri sui social: "Chi li riconosce?"

  • Amazon raddoppia: nuovo deposito e posti di lavoro in provincia di Chieti?

  • Coronavirus, si abbassa l'età media: positivi due tecnici del policlinico e due 40enni a Lanciano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento