Cronaca

Nove distributori di sigarette svaligiati: denunciati due minorenni, si cercano i complici

I ragazzini, negli ultimi due mesi, hanno portato via tabacchi per un valore di 1.500 euro. Sono stati riconosciuti dalle immagini di videosorveglianza

Erano diventati l’incubo dei tabaccai, perché trascorrevano le loro serate a rubare sigarette dai distributori automatici collocati nell’area frentana, tra Lanciano e dintorni. E ora per due minorenni è scattata la denuncia a piede libero. 

I due sono stati identificati dalle immagini di videosorveglianza, grazie alle indagini degli agenti del distaccamento della polizia stradale di Lanciano, coordinati dal responsabile sovrintendente capo Renato Menna. Ora, le indagini proseguono.

Secondo gli investigatori, infatti, i ragazzini denunciati farebbero parte di una banda più ampia, che negli ultimi due mesi si sarebbe resa responsabile di nove furti ai distributori di sigarette, portando via tabacchi per il valore complessivo di circa 1.500 euro. 

I colpi avevano sempre lo stesso copione. Erano messi a segno in orario serale, tra le 21 e le 22, con la stessa tecnica consolidata, che prevedeva un compito per ciascun partecipante. C’erano il palo, che osservava se arrivasse qualcuno, i complici, che forzavano il portello automatico del distributore di sigarette. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove distributori di sigarette svaligiati: denunciati due minorenni, si cercano i complici

ChietiToday è in caricamento