Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Furto e ricettazione nei centri commerciali: tre denunce nel chietino

Uno ha tentato di rubare un paio di scarpe da ginnastica, l'altro ha pagato in gioielleria con un bancomat rubato, il terzo ha rubato una lavatrice all'interno di un esercizio commerciale della città

I carabinieri di Chieti hanno denunciato tre persone per reati legati a furto e ricettazione compiuti nelle ultime settimane ai danni di esercizi commerciali.

A San Giovanni Teatino ieri pomeriggio un pregiudicato di 37 anni è stato denunciato con l'accusa è di furto aggravato dopo aver rubato un paio di scarpe Nike nel centro commerciale Ipercoop. L’uomo, ha tentato di oltrepassare le barriere antitaccheggio con la merce rubata: è stato fermato dal personale addetto alla vigilanza, che lo ha poi consegnato ai militari intervenuti sul posto.

In un altro centro commerciale vicino, l'Auchan, un pregiudicato di 35 anni di San Severo, lo scorso 5 novembre aveva acquistato dei preziosi in una pagandoli con una carta bancomat rubata tre mesi prima a un giovane di Pescara. I carabinieri di Sambuceto lo hanno denunciato per ricettazione.

Infine, a Chieti Scalo, un cittadino romeno di 37 anni, pregiudicato, è stato denunciato per furto aggravato: lo scorso agosto, assieme ad un complice non ancora identificato, aveva rubato una lavatrice all’interno di un esercizio commerciale del posto, di proprietà di un cittadino camerunense. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto e ricettazione nei centri commerciali: tre denunce nel chietino

ChietiToday è in caricamento