rotate-mobile
Cronaca Chieti Scalo / Via Ortona

Scalo, furti al mercato coperto e in macelleria: due arresti in flagranza

Rubata carne per oltre mille euro, in manette due giovani teatini. Poco prima i due avevano messo a segno il primo furto al mercato coperto di via Ortona

Notte di razzie in due esercizi commerciali a Chieti Scalo dove due giovani teatini, A.D.F. e S.C. sono riusciti a mettere a segno due furti, prima di essere arrestati dai carabinieri del NOR.

I due, entrambi noti alle forze dell'ordine, sono stati bloccati nei pressi di una macelleria da dove avevano portato via denaro contante, carne per oltre mille euro e altra merce rinvenuta all'interno.

Mentre i militari erano impegnati in un servizio di controllo del territorio, alla Centrale Operativa era arrivata la segnalazione di un tentativo di intrusione al mercato coperto di via Ortona, dove i due avevano messo a segno il primo furto.

Al loro arrivo al mercato infatti, i carabinieri hanno trovato una finestra divelta e chiari segni di un recente passaggio, senza però riuscire ad individuare i ladri

Ce l’hanno fatta poche ore dopo quando, nel corso delle ricerche, hanno notato strani movimenti nei pressi di una vicina macelleria.

Una volta arrivati sul posto, attraverso la porta d’ingresso  socchiusa e forzata precedentemente, i carabinieri hanno colto in flagranza la coppia di ladri che non ha potuto far altro che fermarsi. Tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso, i due sono stati immediatamente condotti in Tribunale e giudicati con rito direttissimo: arresto convalidato, entrambi sono stati posti agli arresti domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalo, furti al mercato coperto e in macelleria: due arresti in flagranza

ChietiToday è in caricamento