rotate-mobile
Cronaca

Furti, sandali a Megalò e computer a Sambuceto: due persone denunciate

Un 29enne ruba un pc e aggredisce il personale che tenta di bloccarlo mentre fugge, mentre una donna di 50 anni è stata sorpresa a rubare un paio di sandali del valroe di 35 euro

Giornata di furti ieri nell’area commerciale di Chieti e provincia. Una donna 50enne di origine albanese è stata beccata a rubare un paio di sandali, del valore di 35 euro, da un negozio di scarpe situato all’interno del centro commerciale Megalò. E’ stata una pattuglia di carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chieti a intervenire, a seguito di una chiamata pervenuta al 112. La donna, dopo essere stata scoperta dal personale addetto alla sicurezza del centro commerciale, è stata consegnata ai carabinieri.

A Sambuceto invece in un negozio specializzato nella vendita di materiale informatico  un ragazzo  ucraino di 29 anni ha spintonato e preso a calci il personale addetto alla vigilanza che lo aveva sorpreso mentre cercava di uscire dell’esercizio con un computer portatile abilmente nascosto in una borsa. L’uomo, in Italia senza fissa dimora, è stato denunciato a piede libero con l’accusa di rapina impropria dai carabinieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti, sandali a Megalò e computer a Sambuceto: due persone denunciate

ChietiToday è in caricamento