menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti, a Scerni famiglia assolda un vigilante il giorno delle nozze

Troppi furti nei paesi durante le grandi occasioni e così sabato scorso, uno sposo di Scerni si è rivolto a un vigilante che ha presidiato per tutta la durata della festa la casa di famiglia, stroncando ogni iniziativa di eventuali malintenzionati

Gli sciacalli vanno a rubare nelle case non soltanto nei momenti di dolore, durante i funerali e in caso di calamità naturali. C'è anche chi ci prova nei giorni di festa, approfittando dell'atmosfera un po' su di giri che regna nelle case e delle abitudini di un piccolo paese. Così, a Scerni, sabato scorso una famiglia per non correre il rischio di rovinarsi il giorno più bello ha assoldato un vigilante.

Agli invitati che hanno raggiunto la casa dello sposo, in contrada Tratturo, non è passata inosservata la presenza di un uomo in divisa che presidiava l'abitazione di famiglia.

Il metronotte di una ditta privata, riporta il Messaggero Abruzzo, aveva anche una pistola per scoraggiare eventuali malintenzionati. Discreto e sorridente, il vigilante è rimasto lì quando tutti, emozionati, hanno raggiunto la chiesa e la futura moglie permettendo così alla famiglia dello sposo di godersi in tutta tranquillità la cerimonia nuziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento