menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in bar e negozi a Lanciano: condannato a 4 anni

A un 27enne di Lanciano la procura ha attribuito sette colpi con spaccata avvenuti da settembre a dicembre dell'anno scorso. Episodi che preoccuparono la città di Lanciano tanto da indurre il sindaco a chiedere un summit sulla sicurezza

E' stato condannato a 4 anni di reclusione e mille euro di multa M.C., 27enne di Lanciano, ritenuto responsabile di numerosi furti compiuti nei bar e negozi di Lanciano da settembre a dicembre dell'anno scorso.

All'uomo, che era stato arrestato lo scorso 7 gennaio dalla polizia, la procura ha attribuito sette colpi con spaccata, commessi unitamente a T.R., 26 anni, arrestata anche lei.

Il modus operandi del duo comprendeva la rottura di vetrine e saracinesche col lancio di bombole di gas, mazze e bastoni ferrati. Sette gli esercizi derubati, episodi che preoccuparono la città tanto da indurre il sindaco Mario Pupillo a chiedere al Prefetto un summit sulla sicurezza.

M.C. oggi è comparso dinanzi al giudice Andrea Belli per rispondere di furto aggravato e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento