Cronaca Dogliola

Furti di rame: arrestato a Dogliola dopo un brusco inseguimento

I militari, dopo aver individuato una Kia straniera con quattro persone a bordo e aver intimato l'alt senza successo, hanno dato il via a un inseguimento per le strade sterrate fino a quando la vettura dei quattro sospetti non si è ribaltata

Un romeno di 48 anni è stato arrestato dopo un breve inseguimento da parte dei carabinieri. L'operazione è scattata venerdì a seguito della denuncia da parte dell'Enel che segnalava l'interruzione di corrente elettrica in contrada Santoianni, nel comune di Dogliola.

I militari, dopo aver individuato una Kia straniera con quattro persone a bordo e aver intimato l'alt senza successo, hanno dato il via a un inseguimento per le strade sterrate fino a quando la vettura dei quattro sospetti non si è ribaltata. Nell'impatto tre sono scappati mentre il 48enne romeno è stato fermato. Nell'auto non è stata trovata alcuna refurtiva ma dai tralicci erano stati asportati 600metri di cavi. 

L'uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di rame: arrestato a Dogliola dopo un brusco inseguimento

ChietiToday è in caricamento