rotate-mobile
Cronaca Ortona

Furti nelle auto in sosta ai Ripari di Giobbe: tre arresti

Tre persone, tra le quali un minore, sono state arrestate dai carabinieri di Ortona. Nell'auto tablet, borse da donna, occhiali da sole per un valore di 2mila euro circa

Avevano fatto razzia di oggetti a bordo delle auto in sosta ai Ripari di Giobbe, meta di numerosi bagnanti. Con l'accusa di furto sono stati arrestati dai carabinieri di Ortona Marco Guarnieri, 19 anni, residente a Roma, Aquilino Spinelli, 29 di Collecorvino, e C.N. 17enne di Roma.

I tre viaggiavano a bordo di un'Alfa 147 dove sono stati rinvenuti attrezzature per parrucchiere, tablet, borse da donna, occhiali da sole, per un valore di 2.000 euro circa. Ai militari è bastato seguire a ritroso il percorso fino al parcheggio dei Ripari Di Giobbe dove tre auto, due delle quali appartenenti a giovani della provincia di Pescara e la terza ad una donna tedesca, avevano i finestrini rotti ed erano state depredate.

Il giudice del tribunale di Chieti Andrea Di Berardino ha convalidato l'arresto dei due maggiorenni, il minorenne è stato trasferito presso il Centro di Prima Accoglienza dell'Aquila.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle auto in sosta ai Ripari di Giobbe: tre arresti

ChietiToday è in caricamento