Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Rubavano pc e tablet dalle auto nel parcheggio del centro commerciale, due in manette

Gli uomini, di Napoli, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato di Fano: avevano agito anche a Chieti

Hanno rubato anche a Chieti i due uomini arrestati per ricettazione dagli agenti del commissariato di Fano (Pesaro Urbino). Si tratta di due napoletani di 40 e 60 anni, pedinati dai poliziotti e arrestati nel parcheggio del centro commerciale Fano Center della frazione Bellocchi.

I due, alla vista degli agenti, sono fuggiti a bordo di una Fiat Tipo, che è stata poi bloccata lungo la statale Adriatica, all'altezza di Marotta. Dopo un'attenta ispezione, in un vano dell'auto, tra il parafango e il paraurti, gli agenti hanno trovato una trentina tra computer portatili e tablet, per un valore di circa 10mila euro.

Come ricostruito dalle indagini i due, che alloggiavano in un albergo di Fano, riuscivano a introdursi nelle auto, rompendo un finestrino o bloccando la chiusura automatica, per poi sottrarre tutto ciò che c'era all'interno. Tra la ventina di colpi accertati dagli agenti del commissariato, diretto dal dirigente Stefano Seretti, ce ne sono anche alcuni a Chieti, Pescara, Teramo e in varie  province delle Marche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano pc e tablet dalle auto nel parcheggio del centro commerciale, due in manette

ChietiToday è in caricamento