rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Palombaro

Allarme furti nelle abitazioni: case svaligiate a Palombaro e a Scerni

I ladri si arrampicano dai balconi e forzano le finestre in cerca di soldi e gioielli. Avvistate e inseguite due persone che hanno scavalcato la recinzione di una casa

Si registrano ancora furti nei comuni della provincia di Chieti. Dopo la raffica di colpi messa a segno martedì a Fossacesia e ancora prima a Ortona, i ladri hanno continuato a colpire. Gli ultimi casi si registrano a Palombaro, nel Sangro-Aventino, e a Scerni, nel Vastese.

I ladri colpiscono prevalentemente nella fascia oraria tra le 17 e le 19, approfittando delle abitazioni momentaneamente vuote. Il modus operandi è sempre lo stesso: si arrampicano dai balconi, aiutandosi con i canali delle grondaie o i tubi del metano, e raggiungono le abitazioni anche ai piani superiori. Il bottino, per lo più monili d'oro e soldi contanti, si aggira su alcune migliaia di euro, ma il danno sta anche nel vedere violato il proprio spazio domestico.

Giovedì pomeriggio, 17 novembre, a Palombaro sono stati messi a segno cinque furti in abitazione e un altro è stato sventato. Una donna ha notato dalla finestra due figure scavalcare la recinzione dell'abitazione di fronte e ha iniziato ad urlare, spaventando i ladri che sono fuggiti a piedi nelle campagne. Da lì è partita la caccia ai ladri da parte di carabinieri, di Palombaro e Quadri, amministratori comunali, Protezione civile e volontari. Purtroppo, alla fine, i malviventi sono riusciti a far perdere le loro tracce.

Mercoledì, 16 novembre, è toccato ai residenti di Scerni avere a che fare con i topi d'appartamento. Tre i furti compiuti e due tentati, come fanno sapere i carabinieri della compagnia di Atessa, competenti per territorio. I colpi e i tentativi si sono registrati in via V Novembre, in Piana Madonna e Piana Santa Maria.

Le telecamere, che possono fungere da deterrente e fornire un aiuto nelle indagini, presenti nei comuni della provincia sono ancora troppo poche. Alla luce di questa recrudescenza di furti, i carabinieri hanno intensificato i controlli sul territorio. Buona norma è segnalare sempre auto e presenze sospette nei paesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme furti nelle abitazioni: case svaligiate a Palombaro e a Scerni

ChietiToday è in caricamento