rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Furti a Megalò, refurtiva trovata a Silvi: due denunciati

I due, cittadini romeni di 42 e 37 anni, residenti nella città costiera, avevano in casa abbigliamento per oltre 2mila euro, di cui non hanno saputo spiegare la provenienza. La merce verrà restituita ai negozi del centro commerciale

Avevano rubato diversi capi di abbigliamento in vari negozi del centro commerciale Megalò. Ma sono stati individuati a Silvi Marina, città in cui vivono, e sono stati denunciati. Nel mirino dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del luogotenente Antonio Tricarico, due cittadini romeni di 42 e 37 anni. 

Ieri (venerdì 18 dicembre) i militari hanno perquisito l’abitazione in cui risiedono i due, entrambi senza lavoro e già noti alle forze dell’ordine. In casa hanno trovato biancheria intima, piumini, abiti per bambini, profumi e bottiglie di champagne, per un valore totale di circa 2mila euro. I due non sono riusciti a spiegare da dove arrivassero quegli oggetti. 

La perquisizione è proseguita e i carabinieri hanno trovato tre borse schermare con carta stagnola per eludere i dispostitivi di controllo antitaccheggio. Dopo qualche controllo, si è accertato che i capi di abbigliamento erano stati rubati in alcuni negozi di Megalò, a cui verrà restituita la merce. I due sono stati denunciati per furto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a Megalò, refurtiva trovata a Silvi: due denunciati

ChietiToday è in caricamento