Fossacesia si stringe nel dolore e si prepara a dare l'ultimo saluto a Sabrina

La barista 27enne è morta ieri per lo scontro della sua auto contro una mietitrebbia, poco distante da casa

La comunità di Fossacesia si è stretta intorno alla famiglia di Sabrina Fizzani, la barista 27enne che ieri pomeriggio è morta dopo lo scontro della sua auto contro una mietitrebbia. 

Un impatto tremendo, a poca distanza da casa, che purtroppo non le ha lasciato scampo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani (sabato 27 giugno), a darle l'ultimo saluto, nella chiesa di San Donato Martire, ci saranno i genitori Giovanna e Mario, le sorelle Francesca e Lorena, i nipoti, i nonni e i tanti che l'hanno conosciuta e apprezzata per il suo carattere solare e disponibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Schianto auto-scooter a Miglianico, gravissimo un giovane di 26 anni [FOTO]

  • Referti falsi via WhatsApp dopo gli esami: nei guai una ginecologa della Asl di Chieti

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

  • Denunciati i responsabili dell'incendio al chiosco "La Villetta kebab" in piazza Garibaldi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento