rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Lanciano

Morto a 42 anni dopo la corsa in spiaggia, al cimitero di Lanciano la sepoltura di Matteo Lorenzet

Venerdì pomeriggio, a Petacciato (Campobasso), si è sentito male e si è accasciato sulla sabbia senza più riprendere conoscenza; viveva a Lanciano, dove era molto conosciuto

Tornerà oggi a Lanciano per ricevere l'ultimo saluto di amici e parenti la salma di Matteo Lorenzet, il 42enne venuto a mancare nel pomeriggio di venerdì, a Petacciato (Campobasso), a causa di un malore mentre correva in spiaggia.

La sua scomparsa ha gettato nel dolore la comunità lancianese, dove Matteo viveva da solo ed era molto conosciuto. Soprannominato "Sciabolone" per la sua altezza, lavorava per una ditta di automotive.  

Oggi, alle ore 16.15, è prevista la sepoltura nel cimitero di Lanciano. 

Necrologio Matteo Lorenzet

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 42 anni dopo la corsa in spiaggia, al cimitero di Lanciano la sepoltura di Matteo Lorenzet

ChietiToday è in caricamento