rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Lanciano

Musica e applausi per l'ultimo saluto a Marilea Cipolla, morta a soli 28 anni

In tanti hanno riempito questa mattina la chiesa di Sant'Antonio a Lanciano: ad accompagnare il feretro color lilla la colonna sonora del film "Il Re leone"

Musica e applausi accompagnano l'ultimo viaggio di Marilea Cipolla, la 28enne lancianese trovata senza vita nel suo appartamento lo scorso 28 marzo.

Questa mattina, nella chiesa di Sant'Antonio di Padova, si sono svolti i funerali della giovane. Malgrado la decisione della famiglia di non affiggere manifesti funebri, in tanti, soprattutto giovani, hanno voluto essere presenti alla celebrazione.

Il feretro color lilla è arrivato sul sagrato della chiesa scortato a piedi dal corteo di familiari e amici. Le parole del brano “Il cerchio della vita”, colonna sonora del film “Il Re leone”, hanno accompagnato l'ingresso in chiesa: “È una giostra che va questa vita che gira insieme a noi e non si ferma mai. E ogni vita lo sa che rinascerà in un fiore che fine non ha”.

Per tanti anni Marilea ha fatto parte dell'associazione culturale Emeis, nei cui spettacoli ha dato prova del suo talento, soprattutto vocale. Alla giovane ha rivolto un messaggio la presidente Stefania Bomba al termine della funzione: “Siamo tutti qui oggi per te. La tua scomparsa ci ha insegnato ciò che sappiamo da sempre ma che spesso tralasciamo: l'importanza di dare importanza, ai gesti, alle parole non dette, agli sguardi. Adesso ci restano solo i ricordi meravigliosi in tua compagnia, la tua simpatia, il tuo sorriso, le tue battute sagaci, la tua risata, la tua meravigliosa voce. Ti vorrò sempre un gran bene e con me tutti i tuoi compagni d'avventure di Emeis, che oggi si stringono con me in un unico grande abbraccio per te. Grazie Marilea”.

marilea cipolla

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica e applausi per l'ultimo saluto a Marilea Cipolla, morta a soli 28 anni

ChietiToday è in caricamento