rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Mozzagrogna

A Mozzagrogna l'ultimo saluto all'ex carabiniere ucciso, mentre si cerca ancora l'arma del delitto

Nello stesso giorno del funerale di Antonio Cianfrone, c'è l'udienza di convalida del fermo dei due coniugi ritenuti dagli investigatori gli assassini

Si terrà oggi, nello stesso giorno dell'udienza di convalida del fermo di Giuseppe Spagnulo e Francesca Angiulli, i due coniugi sospettati per l'omicidio, il funerale di Antonio Cianfrone.

L'ex carabiniere ucciso 10 giorni fa oggi tornerà nella sua Mozzagrogna, che si prepara a dargli l'ultimo saluto nella chiesa parrocchiale, alle ore 15. La salma arriverà direttamente dall'ospedale di Ascoli Piceno. 

A dargli l'ultimo saluto, accanto alla compagna Tiziana, i figli Luca e Manila, l'ex moglie Emilia, le sorelle Francesca e Sandra, ci saranno tutti i familiari e i tanti che, nonostante avesse lasciato l'Abruzzo da tempo, hanno continuato a volergli bene e a stimarlo. 

Intanto, proseguono le indagini su quanto accaduto la mattina del 3 giugno. In particolare, gli investigatori sono alla ricerca dell'arma del delitto, da cui sono stati esplosi quattro colpi di pistola verso Cianfrone. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Mozzagrogna l'ultimo saluto all'ex carabiniere ucciso, mentre si cerca ancora l'arma del delitto

ChietiToday è in caricamento