Cronaca

Fumano spinelli ad alta quota ma arrivano i carabinieri: una denuncia

I giovani fermati a Passolanciano: uno di loro è stato denunciato, gli altri segnalati alla prefettura. I controlli tra i turisti con l'ausilio del cane antidroga

foto Ansa

Controlli antidroga dei carabinieri della compagnia di Chieti anche ad alta quota. I militari diretti dal maggiore Massimo Capobianco, con l'ausilio dell'unità cinofila antidroga Nocs e unitamente ai carabinieri di Rapino e Guardiagrele, hanno denunciato un ventenne di Pescara per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti a Passolanciano.

Il ragazzo si trovava in montagna assieme ad altri tre suoi coetanei di Macerata, di Roccamontepiano e di Chieti: tutti trovati in possesso di hashish e marijuana e segnalati alle rispettive prefetture.

L'operazione finalizzata a reprimere l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti anche sulle piste da sci ha interessato decine di turisti che hanno trascorso la giornata sulla neve.

I controlli, portati avanti da nove militari, sono durati tre ore e hanno portato cmplessivamente al sequestro di 21 grammi di hashish, 5 grammi di marijuana e tre spinelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumano spinelli ad alta quota ma arrivano i carabinieri: una denuncia

ChietiToday è in caricamento