Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Fuggono dopo lo sbarco, polizia li ferma in taxi sulla A14: volevano raggiungere la Francia

In tre erano scappati dopo lo sbarco a Bari, la PolStrada li ha intercettati a Lanciano e, dopo il tampone, li ha affidati alla questura di Chieti

Erano fuggiti ieri, dopo essere arrivati all’alba sul lungomare barese a bordo di un barcone: su segnalazione della Polfer di Bari, la Polizia Stradale di Vasto li ha intercettati qualche ora dopo lungo la A14.

Si tratta di tre cittadini extracomunitari di etnia curda: stavano viaggiando in taxi quando la polizia, verso le 12, è riuscita a fermare il tassista che stava accompagnando i tre. La destinazione era Milano, da dove avrebbero proseguito per la Francia in treno.

Ma la Polizia Stradade ha fermato i tre fuggitivi, che non hanno precedenti in Italia, e li ha subito trasferiti all’ospedale di Lanciano per essere sottoposti a tampone, risultato negativo.

Nella mattinata di oggi i tre curdi sono stati affidati all’ufficio immigrazione della Questura di Chieti che darà corso alle attività di competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuggono dopo lo sbarco, polizia li ferma in taxi sulla A14: volevano raggiungere la Francia

ChietiToday è in caricamento