rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Viale Giovanni Amendola

Fuga di gas durante i lavori, viale Amendola chiusa

Durante i lavori gli operai avrebbero toccato con una trivella un tubo del gas, perforandolo. Residenti allontanati in via precauzionale. "La situazione è sotto controllo" ha fatto sapere il sindaco

Appartamenti evacuati, strada chiusa e una puzza di gas che ha invaso la parte più alta della città. E’ successo nel primo pomeriggio di oggi in viale Amendola dove, durante i lavori di alcuni operai incaricati dal Comune, si è verificata una fuga di gas. Sembra che gli operai, mentre erano in corso lavori per piantare un platano abbiano toccato con una trivella un tubo del gas perforandolo. In breve una puzza nauseante ha raggiunto il palazzo sovrastante, da cui sono stati fatti allontanare momentaneamente e per precauzione i residenti.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Il tratto, tra viale Amendola e via della Liberazione è stato chiuso al transito.

"La situazione è sotto controllo" ha fatto sapere in serata il sindaco Di Primio, aggiungendo che "gli operai di Enel Gas continueranno a lavorare se necessario tutta la notte per ovviare al problema".

Un paio di mesi fa un incidente simile, fortunatamente senza conseguenze, era accaduto in via Arniese, davanti alla scuola primaria dove durante i lavori per l'ampliamento della rete in fibra ottica si era bucato accidentalmente un tubo del gas.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas durante i lavori, viale Amendola chiusa

ChietiToday è in caricamento