Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Cupello

Sedicenne fuggita da Cupello trovata a Pescara: denunciato il fidanzato

Era scappata di casa assieme al fidanzato 22enne lo scorso 27maggio. La polizia li ha scoperti mentre si apprestavano a trascorrere la notte nell'area di parcheggio vicina al Teatro d'Annunzio, sul lungomare sud di Pescara

Finisce a Pescara la fuga d’amore di una sedicenne di Cupello, scappata di casa assieme al fidanzato 22enne lo scorso 27maggio.

I genitori ne avevano denunciato la scomparsa non avendola vista rincasare da scuola al termine delle lezioni.

I due ragazzi sono stati rintracciati ieri sera, poco prima della mezzanotte, dalla Squadra Mobile di Pescara che stava svolgendo un servizio anti prostituzione, mentre riposavano dentro la loro auto all’interno dell’area di parcheggio vicina al Teatro d’Annunzio, sul lungomare sud di Pescara.


Da un controllo al terminale è venuta fuori la segnalazione dei carabinieri e così i due ragazzi sono stati portati in questura dove, un paio di ore più tardi, la sedicenne è stata riaffidata al padre, nel frattempo giunto a Pescara accompagnato dal suo avvocato.

Il fidanzato è stato denunciato per sottrazione di minore. E' la terza volta che la minorenne fugge di casa perchè ritiene che la sua storia d’amore sia ingiustamente osteggiata dai genitori. Ed è anche la terza volta che il suo fidanzato viene denunciato per sottrazione consensuale di minore, un reato  punibile con la reclusione fino a 2anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedicenne fuggita da Cupello trovata a Pescara: denunciato il fidanzato

ChietiToday è in caricamento