rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

In sella allo scooter non si ferma all'alt dei carabinieri a Francavilla e si schianta contro un'auto parcheggiata

Immediato è partito l'inseguimento dei militari dell'Arma del Radiomobile di Chieti nei confronti del fuggitivo, un 40enne di nazionalità straniera

Era in sella al suo scooterone ma quando ha visto il posto di blocco e la paletta dei carabinieri che lo invitavano a fermarsi ha deciso di accelerare e scappare via.
Immediato è partito l'inseguimento dei militari dell'Arma del Radiomobile di Chieti nei confronti del fuggitivo, un 40enne di nazionalità straniera.

Il fatto è avvenuto nella serata di domenica scorsa, intorno alla mezzanotte, in via Monte Cornoa Francavilla al Mare e la fuga è terminata pochi metri dopo quando lo scooter è finito contro un'automobile parcheggiata.

Lo scontro è stato violento tanto che il fuggitivo è stato soccorso e trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale di Pescara dove è stato ricoverato per un trauma cranico commotivo con una prognosi di 40 giorni. Secondo quanto riferiscono i carabinieri l'uomo era in sella allo scooterone senza patente di guida e senza l'obbligatorio casco. Inoltre dagli accertamenti clinici sembrerebbe che l'uomo fosse in stato di alterazione psico-fisica provocata da alcol e sostanze stupefacenti. 
Per questi motivi scatterà al denuncia alla Procura della Repubblica per guida in stato di alterazione psico-fisica e per aver cercato di eludere l'alt dei carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In sella allo scooter non si ferma all'alt dei carabinieri a Francavilla e si schianta contro un'auto parcheggiata

ChietiToday è in caricamento