Un fucile rubato e droga in casa: arrestato un giovane, denunciata una coetanea

Le abitazioni dei due sono state perquisite dai carabinieri di Lanciano, che stanno intensificando i controlli antidroga

Dopo l'arresto di un 26enne che nascondeva più di 2,5 chilogrammi di stupefacenti in garage, continuano le attività investigative dei carabinieri di Lanciano, diretti dal capitano Vincenzo Orlando. Oggi, i controlli antidroga dei militari del nucleo operativo e radiomobile, diretti dal tenente Massimo Canale, hanno portato a un arresto e una denuncia di un ragazzo e una ragazza.

Di concerto con l'autorità giudiziaria, i carabinieri hanno effettuato perquisizioni mirate nelle abitazioni dei due giovani, noti per essere vicini al giro di droga dell'area frentana. Prima hanno controllato la casa di F.D.N., 23 anni, di Lanciano, dove è stato rinvenuto un fucile, risultato poi essere stato rubato a ottobre nell'appartamento di un 63enne di Bomba e detenuto illegalmente dal giovane. Oltre all'arma, sono stati ritrovati anche tre bossoli già esplosi, uno dei quali ancora inserito nel fucile. 

Il 23enne è finito in manette: dovrà rispondere di detenzione illegale di fucile e ricettazione. In attesa dell'udienza di convalida è ai domiciliari. Il materiale rinvenuto è stato sequestrato per gli accertamenti. 

I controlli si sono poi concentrati su una giovane di 23 anni di Fossacesia, D.R.F.: nel suo comodino è stato trovato un involucro trasparente con 30 grammi di marijuana. La è stata denunciata in stato di libertà per detenzione ai fini dello spaccio e la droga sequestrata.

Continuano le indagini dei carabinieri di Lanciano, per risalire alla provenienza dello stupefacente sequestrato e individuare altre persone coinvolte nello spaccio di droga in zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Coronavirus, quattro studenti sotto osservazione in Abruzzo

Torna su
ChietiToday è in caricamento