menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frane Santa Maria Calvona e Modesto della Porta: Regione e Ministero confermano i fondi

Di Felice: "Gli interventi su Chieti fanno parte di un elenco precedente e differente da quello reso noto dal presidente della Regione". Resta confermato il milione e 180 mila euro

Nessuna esclusione di Chieti dagli stanziamenti per il dissesto idrogeologico. L’elenco pubblicato dalla Regione con i Comuni interessati da interventi per il dissesto idrogeologico e che aveva fatto allarmare anche il presidente della Commissione di Vigilanza Mauro Febbo, è relativo a fondi diversi da quelli già assegnati alla nostra città alla fine del 2016. Lo conferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, dopo aver sentito la Regione.

Il milione e 180 mila euro destinato a Chieti con fondi del Ministero dell’Ambiente è confermato. “Gli interventi sul dissesto idrogeologico di Santa Maria Calvona e piazza Mons. Venturi, nonché su via Modesto della Porta, sono infatti inseriti in un elenco precedente e differente da quello reso noto dal presidente della Regione” spiega Di Felice.  “Quello che dobbiamo continuare a fare, soprattutto dopo l’aggravarsi della situazione in conseguenza degli eventi atmosferici di inizio anno – prosegue l’assessore - è sollecitare Regione e Ministero ad erogare immediatamente i soldi in favore del Comune. Bene ha fatto, dunque, il sindaco ad inviare al Presidente della Regione, lo scorso 26 gennaio una nota sollecitando non solo l’erogazione del 1.180.000 euro di provenienza ministeriale ma, visti i danni in essere, a chiedere che le economie nascenti dall’appalto restino a disposizione del Comune per completare le opere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento