menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo la neve, le frane: a Orsogna chiuse due strade, inagibile il campo sportivo

Distacco di roccia e detriti e frana lungo un fronte di circa cento metri. Il sindaco ha chiesto alla Regione verifiche e finanziamenti

A seguito delle frane verificatesi dopo le abbondanti nevicate dei giorni scorsi, il sindaco di Orsogna Fabrizio Montepara ha ordinato la chiusura di due strade comunali

In località Fraia i tecnici del Comune hanno verificato il distacco di roccia e detriti, nonché il rovesciamento di parte del muro di contenimento della rupe che delimita il campo sportivo. Qui è stato disposto il divieto di transito ai veicoli e ai pedoni. Montepara ha inviato una lettera alla Regione Abruzzo chiedendo un intervento di verifica e il conseguente finanziamento per mettere in sicurezza e consolidare la zona. Il campo sportivo sarà dichiarato inagibile.

Lungo strada Coste di Moro, che costeggia la provinciale Orsogna-Lanciano, si è verificata una frana lungo un fronte di circa cento metri. "Anche in questo caso - ha spiegato il sindaco - è stato vietato il transito e sarà sollecitato il finanziamento di un intervento di messa in sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento