Cronaca Francavilla al Mare

A Francavilla il Teatro degli uguali: sette mesi per promuovere l'uguaglianza sociale

Il progetto, vinto dalla Motus, riguarda l'organizzazione di un corso teatrale per ragazzi con disabilità mentale e normodotati di età compresa tra i 15 ed i 30 anni. Il corso durerà 7 mesi

Presentato al Mu.Mi. di Francavilla al Mare il progetto europeo sulla disabilità dal titolo "Il Teatro degli Uguali" promosso dall’Associazione culturale Motus.

Il progetto riguarda l'organizzazione di un corso teatrale per ragazzi con disabilità mentale e normodotati di età compresa tra i 15 ed i 30 anni.

Il corso, della durata di 7 mesi, ha lo scopo di promuovere la coesione e l'inclusione sociale tra queste due categorie di soggetti, alla fine del quale si terranno una mostra del backstage fotografico e la realizzazione di un cortometraggio in chiave musical.

"Il teatro degli uguali" è un progetto approvato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG) inerente al Programma istituito dall’Unione europea denominato "Gioventù in azione".

Hanno presenziato e sono intervenuti al “battesimo” il Sindaco di Francavilla Antonio Luciani, gli Assessori Francesca Buttari e Andrea Di Peco, il Consigliere Regionale Lucrezio Paolini e i rappresentati delle Associazioni interessate (il Presidente Motus Michele Accettella, la Presidente Orizzonte Michela Mattoscio, la Direttrice Artistica Compagnia dei Merli Bianchi Margherita Di Marco ed una delegazione del centro Studi Musicali L'Assolo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Francavilla il Teatro degli uguali: sette mesi per promuovere l'uguaglianza sociale

ChietiToday è in caricamento