menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francavilla, revocato il divieto di balneazione temporaneo a Fosso San Lorenzo

L'ordinanza di revoca del divieto temporaneo di balneazione a 140 metri da Fosso San Lorenzo. Il sindaco: "Il mare è pulito da nord a sud"

FRANCAVILLA - "Il mare di Francavilla, da nord a sud, è pulito". Lo afferma il sidnaco Antonio Luciani che ha firmato stamani l'ordinanza di revoca (n.16) del divieto temporaneo di balneazione a 140 metri da Fosso San Lorenzo, dopo i risultati delle analisi Arta. Quest'ultima, parla di "una qualità dell’acqua ottima".

“In quella zona - spiega il sindaco di Francavilla - il divieto era stato temporaneamente affisso nelle scorse settimane, sebbene non vi fosse alcuna condizione di inquinamento: la motivazione dello stop della balneazione è stata dovuta al fatto che la zona non era ancora classificabile in quanto la legge prevede che venga effettuato un doppio prelievo a distanza di tempo prima di certificare la balneabilità. Oggi, analisi alla mano, l’ordinanza è stata revocata ed in questo momento non esistono punti del litorale francavillese con limitazioni dovute ad inquinamento - assicura - Confermo quello che ho sostenuto dall’inizio della stagione: l’acqua di Francavilla è pulita, le analisi riportano una qualità eccellente ed i lavori compiuti sugli impianti di depurazione durante la stagione invernale hanno risolto problematiche che si trascinavano da anni”.

Nei giorni scorsi l’assessore al demanio, Sandra Ferri, ha incontrato la categoria dei balneatori. Gli operatori si sono detti soddisfatti degli interventi compiuti per fronteggiare il problema dell’erosione, ma hanno chiesto controlli più incisivi per contrastare il commercio abusivo sulla spiaggia.

Intanto nei prossimi giorni all’interno delle concessioni balneari verranno affissi cartelli informativi, che verranno aggiornati periodicamente, con le informazioni relative alle analisi delle acque di balneazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento