rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

A Francavilla raccolta fondi per acquistare l’opera ‘Studio per processione’ di Michetti

E’ questo l’obiettivo principale della neonata Associazione Culturale senza scopo di lucro ‘Teniamociloperapernoi’

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Raccogliere fondi per partecipare all’asta pubblica indetta per l’acquisto dell’opera ‘Studio per processione’ realizzata da F.P. Michetti. E’ questo l’obiettivo principale della neonata Associazione Culturale senza scopo di lucro ‘Teniamociloperapernoi’, sorta il 4 aprile scorso davanti al notaio Nicola Gioffrè per volontà di alcuni cittadini  francavillesi, fra i quali  Rocco Brunetti,  Mario di Sebastiano e il Presidente del Consiglio Comunale di Francavilla al Mare, Rocco Paolini.

“La nostra Associazione – si legge nella nota di ‘Teniamociloperapernoi’ – lavorerà per far rimanere questo capolavoro a Francavilla, permettendo così a tutti la visione dell’opera in forma assolutamente gratuita. Essa, infatti, una volta aggiudicata in favore dell’associazione, sarà donata al Comune di Francavilla che provvederà a sistemarla all’interno del prestigioso Museo Michetti di Piazza San Domenico al fine di assicurarne la visione gratuita a tutti i visitatori”.

“In tal senso – sottolinea l’Associazione –, apprezziamo infinitamente le note ufficiali che il Sindaco Luciani ha inviato lo scorso mese di marzo alla Regione Abruzzo e alla Provincia di Chieti con lo scopo di ricercare partner che possano contribuire all’acquisto di ‘Studio per processione’ ”.

“La storia e le azioni di una comunità – continua ancora la nota dell’Associazione - si ripercuotono sulle future generazioni. Non è un modo di dire, ma, a volte, la crescita demografica veloce di questa città ha dimenticato le fondamenta, i simboli della nostra comunità. E allora bisogna impegnarsi in prima persona per reperire fondi da destinare all’acquisto dell’opera. Sarebbe davvero un altro grande obiettivo che ci qualificherebbe tutti”.

“Questa potrebbe essere la prova generale di un modo nuovo di far partecipare i cittadini a progetti concreti che hanno nome e cognome. Una donazione di scopo che si sommerebbe a quello che l’Amministrazione Comunale sta facendo: siamo certi – conclude la nota dell’Associazione -, con questa iniziativa, di rappresentare il pensiero di tutti i cittadini di Francavilla”.

Le quote associative, stabilite dal Consiglio Direttivo dell’Associazione, sono di 100 e 50 euro e si possono sottoscrivere versandole su un conto corrente postale in fase di predisposizione o prenotando un incontro ai seguenti numeri telefonici: 328.3879000; 388.7675807; 338.8505812. Oppure ancora sottoscrivendo direttamente la quota presso i gazebo che saranno a breve allestiti sul territorio comunale. Qualora la somma raccolta supererà il valore dell’opera, la parte in esubero sarà rimborsata detratte tutte le spese sostenute; allo stesso modo, se non si dovesse raggiungere la somma congrua per l’acquisto dell’opera, le quote di adesione saranno rimborsate, detratte tutte le spese sostenute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Francavilla raccolta fondi per acquistare l’opera ‘Studio per processione’ di Michetti

ChietiToday è in caricamento