Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Francavilla, pesce congelato spacciato per fresco: sanzioni al ristorante

I titolari di un ristorante di pesce denunciati per tentativo di frode in commercio dopo un controllo del Nas

Vendevano come freschi prodotti ittici congelati all'origine e privi delle obbligatorie indicazioni relative proprio alla origine congelata. Per questo i titolari di un ristorante di pesce a Francavilla al Mare sono stati denunciati per tentativo di frode in commercio dopo un controllo del Nas di Pescara.

I carabinieri hanno elevato sanzioni al locale per violazione al "pacchetto igiene" e per omessa indicazione dei prodotti in vendita e delle sostanze allergizzanti. E' stata inoltre imposta l’immediata comunicazione obbligatoria circa la vendita di pesce congelato.

Contestualmente,  in un ristorante di Pescara sono stati sequestrati 150 chilogrammi di pesce sottoposto a procedure di congelamento non a norma e in cattivo stato di conservazione. Anche qui i titolari sono stati denunciati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla, pesce congelato spacciato per fresco: sanzioni al ristorante

ChietiToday è in caricamento