Cronaca Francavilla al Mare

Francavilla, mano nel tritacarne: dito amputato per un lavoratore

La vittima dell'incidente sul lavoro è un dipendente di un ipermercato impiegato nel reparto macelleria. Sull'episodio sono in corso accertamenti dei carabinieri che hanno sequestrato il macchinario

E' rimasto con la mano intrappolata nel tritacarne mentre stava pulendo il macchinario e in ospedale ha dovuto subire l'amputazione di un dito. L'incidente è avvenuto ieri in un ipermercato di Francavilla al Mare. La vittima è un 54enne di Pescara, impiegato nel reparto macelleria dell'attività.

L'uomo, che è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia dell'ospedale di Pescara, ha riportato l'amputazione del secondo dito della mano sinistra.

I carabinieri hanno posto sotto sequestro il macchinario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla, mano nel tritacarne: dito amputato per un lavoratore

ChietiToday è in caricamento