rotate-mobile
Cronaca San Martino / Strada Solferino

Un'altra frana preoccupa i residenti di strada Solferino: "La Provincia non ci tutela"

I residenti lamentano che l'ente competente per la strada non ha controllato la situazione, né ha transennato l'area per evitare pericoli qualora torni il maltempo

Non fa paura come quelle, all'apparenza più minacciose, di strada Madonna della Vittoria, Santa Maria Calvona o altre situazioni in città. Ma anche strada Solferino, strada di competenza provinciale che si estende dal quartiere Tricalle fino al cuore di contrada San Martino, fa preoccupare i residenti. 

I residenti della lunga via lamentano da tempo di essere abbandonati. E in effetti, tra rifiuti di ogni genere abbandonati a bordo strada, vegetazione incolta e le ormai consuete buche nell'asfalto, lo spettacolo non è dei migliori. Dopo il maltempo, ci si è messa anche la frana: "La Provincia - lamenta chi vive in zona - non è venuta a controllare, non ha neppure transennato la zona per evitare ulteriori pericoli". Il timore è che possa tornare a piovere e la situazione peggiori ulteriormente. 

IMG_3089-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'altra frana preoccupa i residenti di strada Solferino: "La Provincia non ci tutela"

ChietiToday è in caricamento