Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Castiglione Messer Marino

Frana sulla sp 152: Alto Vastese abbandonato, Palomba presenta un'interrogazione

Continuano i disagi per i cittadini che usufruiscono della strada provinciale collegante Castiglion Messer Marino a Montazzoli. Dopo la frana di marzo l'arteria è stata riaperta solo per metà

Continuano i disagi per i cittadini che transitano sulla strada provinciale 152 tra Castiglion Messer Marino e Montazzoli. Dopo la frana verificatasi lo scorso 6 marzo, sull'arteria è stata riaperta una sola corsia di marcia, insufficiente a sopportare il traffico, soprattutto quello pesante.

Il consigliere regionale Idv, Paolo Palomba, ha presentato un'interrogazione urgente all'assessore regionale competente per capire quali iniziative la Regione intende attuare per trovare una soluzione definitiva alla sistemazione del tratto di strada e ridare speranza a tutto il comprensorio dell’Alto Vastese, da anni completamente abbandonato a se stesso.

"La Sp 152 - spiega Palomba - è una strada di vitale importanza non solo per i cittadini di Castiglione M.M., ma per tutto l’Alto Vastese, in considerazione del fatto che è il collegamento principale per raggiungere l’agglomerato industriale e gli Istituti superiori di Atessa e Lanciano, oltre che le città di Chieti e Pescara".

Ma a distanza di 5 mesi dalla frana l’amministrazione provinciale di Chieti ha comunicato di non avere risorse finanziarie disponibili per la sistemazione definitiva del tratto di strada e ha chiesto aiuto alla Regione. Per i cittadini però, è fondamentale scongiurare  la chiusura definitiva della strada, cosa probabile se non si interviene subito, in considerazione del fatto che le imminenti piogge autunnali peggioreranno la situazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana sulla sp 152: Alto Vastese abbandonato, Palomba presenta un'interrogazione

ChietiToday è in caricamento