rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Casalincontrada

Casalincontrada: i residenti riaprono la provinciale franata

Azione simbolica dei residenti sabato, sulla provinciale Chieti-Casalincontrada interrotta da dicembre 2013. Martedì il sindaco incontrerà il prefetto

I cittadini di Colle Sant'Antonio riaprono la provinciale 8. La strada che collega Casalincontrada a Chieti è franata lo scorso dicembre e da allora i residenti sono intrappolati e costretti a fare lunghi giri per raggiungere il capoluogo. Così, sabato pomeriggio, carriole e pale alla mano, decine di persone, circa cinquanta, hanno aperto un varco pedonale sul tratto, che poi hanno attraversato a piedi e richiuso con la terra per non creare pericoli. Un'azione simbolica, lontana dai flash e dalla politica, per richiamare ancora una volta l'attenzione di Provincia e istituzioni sulle drammatiche condizioni in cui versa la strada da ormai quasi tre mesi.

Domani, martedì 25 febbraio, è prevista una riunione dal Prefetto, richiesta dal sindaco Concetta Di Luzio, per valutare almeno una parziale riapertura della provinciale 8.

Intanto il Governo ha appena stanziato 15 milioni di euro per i danni dell'alluvione del 2 dicembre scorso: i fondi saranno da ripartire su tutto l'Abruzzo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalincontrada: i residenti riaprono la provinciale franata

ChietiToday è in caricamento