menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foto "proibite" sotto la gonna al centro commerciale: denunciato un pensionato

Ad accorgersene è stata una vittima, che si è subito rivolta al personale di vigilanza dell'Ipercoop. Il telefonino con le foto alle parti intime è stato sequestrato

Stava fotografando le parti intime delle donne che facevano acquisti all’interno del centro commerciale Ipercoop, a San Giovanni Teatino, ignare che di lì a poco sarebbero diventate il sogno erotico di un pensionato. Pensava di farla franca e non vedeva l’ora di finire per godersi quegli ‘scatti proibiti’. Invece il weekend è finito con una denuncia a piede libero per quest’uomo di 66 anni a Sambuceto.

L’accusa è di molestie e disturbo alle persone. A segnalare il fatto alla vigilanza è stata una donna, dopo aver notato il pensionato fotografarla col telefonino.

Il personale addetto alla sicurezza del centro ha subito avvisato il 112. Quando sono arrivati i carabinieri della vicina stazione, il pensionato ha consegnato il suo cellulare sul quale i militari hanno potuto constatare la presenza delle foto raffiguranti parti intime di donna che l’uomo aveva “immortalato” durante la sua passeggiata all’interno del centro commerciale.

Accompagnato in caserma il 66enne è stato denunciato a piede libero. Il cellulare è stato posto sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento