menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un campo di mais danneggiato dai cinghiali

Un campo di mais danneggiato dai cinghiali

Fossacesia, via al selecontrollo dei cinghiali

Sul sito del Comune l'avviso pubblico con cui i cittadini possono segnalare le zone in cui gli ungulati hanno causato o causano danni, precisando quali sono le colture a rischio. L'ambito territoriale di caccia chietino/lancianese gestirà le procedure di abbattimento

Selecontrollo al via, nel Comune di Fossacesia, per fronteggiare l'emergenza cinghiali. Dopo l'appello di Carulli, titolare delle cantine Terre di Poggio, a Poggiofiorito, nel comune costiero polizia provinciale e addetti stanno operando in questi giorni per ridurre il numero di ungulati, sempre più minacciosi per l'incolumità delle persone e per l'agricoltura. 

L'amministrazione di Fossacesia, per limitare i danni provocati in particolare all’agricoltura e salvaguardare l’incolumità delle persone, ha deciso di organizzare e coordinare la raccolta delle segnalazioni da parte di agricoltori e cittadini. Infatti, in esecuzione dell’avviato piano di prelievo relativo al “Programma di gestione delle popolazione del cinghiale per la prevenzione dei danni all’agricoltura ed alla zootecnica approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 218 del 26/07/2013”, è stato pubblicato, sul sito internet del Comune di Fossacesia, l’avviso pubblico con il quale si invitano i proprietari e i conduttori di terreni agricoli a voler segnalare, compilando apposito modulo scaricabile dal sito www.fossacesia.gov.it, le zone in cui potrebbero avvenire, secondo l’esperienza passata o perché in atto, danni da parte degli ungulati, precisando quali siano le culture a rischio.

L’attività di selecontrollo sarà svolta in collaborazione con l’Ambito Territoriale di Caccia Chietino/ Lancianese, al quale saranno trasmesse le segnalazioni e che provvederà ad avviare le procedure per l’abbattimento con i selecontrollori e la Polizia Provinciale.

“L’agricoltura riveste per questo territorio un ruolo prioritario – dice Lorenzo Santomero, consigliere delegato dal Sindaco per occuparsi costantemente di questa problematica – non è possibile che i nostri agricoltori debbano subire danni di tale rilevanza. Per questo è assolutamente necessario avviare il selecontrollo della fauna selvatica, consentendo di poter segnalare i danni provocati dai cinghiali". Infatti, l’avviso pubblico consente a chiunque abbia subito danni dalla presenza di cinghiali ed in qualsiasi momento di segnalare al Comune di Fossacesia l’area colpita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento