menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fossacesia e Ortona pronti al ricorso contro atto concessorio a Ombrina

Questa mattina si è tenuta una riunione fra le due amministrazioni per mettere a punto le prossime iniziative giudiziarie contro l'insediamento petrolifero. Le due amministrazioni hanno incontrato un pool di giuristi ed esperti in materia ambientale per le prossime iniziative giudiziarie

Fossacesia e Ortona unite contro Ombrina mare. Questa mattina (sabato 14 novembre), nella sala consiliare del Comune di Fossacesia, infatti, si è tenuta una riunione fra le due amministrazioni per mettere a punto le prossime iniziative giudiziarie contro l'insediamento petrolifero. Le due amministrazioni hanno incontrato un pool di giuristi ed esperti in materia ambientale "per concordare e predisporre - spiega il primo cittadino di Fossacesia Enrico Di Giuseppatonio - le prossime iniziative giudiziarie da intraprendere". 

Per il Comune di Fossacesia, oltre al sindaco Di Giuseppantonio, hanno partecipato all'incontro il vice Sindaco Paolo Sisti, l'assessore all'Ambiente Raffaele Di Nardo e il consigliere comunale Cristina Pocetti. Per il Comune di Ortona ha partecipato il vice sindaco Luigi Menicucci.

"Non siamo affatto rassegnati e continueremo a percorrere tutte le strade possibili per cercare di bloccare l'insediamento petrolifero sulla nostra costa - concludono il sindaco Enrico Di Giuseppantonio e il vice Sindaco Paolo Sisti - perché vogliamo preservare e tutelare il nostro territorio, l'ambiente ed ii nostri cittadini. L'insediamento petrolifero sarebbe esiziale per lo sviluppo turistico della costa dei trabocchi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento