rotate-mobile
Cronaca Fossacesia

Fossacesia e Ortona pronti al ricorso contro atto concessorio a Ombrina

Questa mattina si è tenuta una riunione fra le due amministrazioni per mettere a punto le prossime iniziative giudiziarie contro l'insediamento petrolifero. Le due amministrazioni hanno incontrato un pool di giuristi ed esperti in materia ambientale per le prossime iniziative giudiziarie

Fossacesia e Ortona unite contro Ombrina mare. Questa mattina (sabato 14 novembre), nella sala consiliare del Comune di Fossacesia, infatti, si è tenuta una riunione fra le due amministrazioni per mettere a punto le prossime iniziative giudiziarie contro l'insediamento petrolifero. Le due amministrazioni hanno incontrato un pool di giuristi ed esperti in materia ambientale "per concordare e predisporre - spiega il primo cittadino di Fossacesia Enrico Di Giuseppatonio - le prossime iniziative giudiziarie da intraprendere". 

Per il Comune di Fossacesia, oltre al sindaco Di Giuseppantonio, hanno partecipato all'incontro il vice Sindaco Paolo Sisti, l'assessore all'Ambiente Raffaele Di Nardo e il consigliere comunale Cristina Pocetti. Per il Comune di Ortona ha partecipato il vice sindaco Luigi Menicucci.

"Non siamo affatto rassegnati e continueremo a percorrere tutte le strade possibili per cercare di bloccare l'insediamento petrolifero sulla nostra costa - concludono il sindaco Enrico Di Giuseppantonio e il vice Sindaco Paolo Sisti - perché vogliamo preservare e tutelare il nostro territorio, l'ambiente ed ii nostri cittadini. L'insediamento petrolifero sarebbe esiziale per lo sviluppo turistico della costa dei trabocchi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fossacesia e Ortona pronti al ricorso contro atto concessorio a Ombrina

ChietiToday è in caricamento