Fossacesia e Ortona pronti al ricorso contro atto concessorio a Ombrina

Questa mattina si è tenuta una riunione fra le due amministrazioni per mettere a punto le prossime iniziative giudiziarie contro l'insediamento petrolifero. Le due amministrazioni hanno incontrato un pool di giuristi ed esperti in materia ambientale per le prossime iniziative giudiziarie

Fossacesia e Ortona unite contro Ombrina mare. Questa mattina (sabato 14 novembre), nella sala consiliare del Comune di Fossacesia, infatti, si è tenuta una riunione fra le due amministrazioni per mettere a punto le prossime iniziative giudiziarie contro l'insediamento petrolifero. Le due amministrazioni hanno incontrato un pool di giuristi ed esperti in materia ambientale "per concordare e predisporre - spiega il primo cittadino di Fossacesia Enrico Di Giuseppatonio - le prossime iniziative giudiziarie da intraprendere". 

Per il Comune di Fossacesia, oltre al sindaco Di Giuseppantonio, hanno partecipato all'incontro il vice Sindaco Paolo Sisti, l'assessore all'Ambiente Raffaele Di Nardo e il consigliere comunale Cristina Pocetti. Per il Comune di Ortona ha partecipato il vice sindaco Luigi Menicucci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non siamo affatto rassegnati e continueremo a percorrere tutte le strade possibili per cercare di bloccare l'insediamento petrolifero sulla nostra costa - concludono il sindaco Enrico Di Giuseppantonio e il vice Sindaco Paolo Sisti - perché vogliamo preservare e tutelare il nostro territorio, l'ambiente ed ii nostri cittadini. L'insediamento petrolifero sarebbe esiziale per lo sviluppo turistico della costa dei trabocchi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

Torna su
ChietiToday è in caricamento