Cronaca

A Fossacesia cimiteri chiusi e accessi negli uffici comunali solo per le urgenze

Due nuove ordinanze del sindaco Di Giuseppantonio, per limitare al massimo assembramenti e circolazione di persone

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha emanato due ordinanze con le quali dispone che, a partire da oggi e fino al 3 aprile, salvo ulteriori proroghe, sono stabilite nuove misure per il funzionamento degli uffici aperti al pubblico del Comune e la chiusura dei cimiteri comunali di Fossacesia città e Villa Scorciosa.

Per quanto riguarda gli uffici comunali, in ottemperanza alle direttive del Governo e per limitare il diffondersi del Covid-19, il Comune di Fossacesia ha istituito una nuova disciplina dell’apertura degli uffici al pubblico. Per ridurre sensibilmente la circolazione di cittadini all’interno delle sedi comunali e per evitare situazioni di assembramento e di potenziale contagio, sia per i cittadini che per i dipendenti comunali si possono contattare gli uffici per telefono o mail, ai seguenti recapiti:

Per motivi indifferibili di lavoro, salute e situazioni di necessità, su valutazione del dirigente/responsabile di Servizio e, comunque, per i servizi pubblici essenziali, attualmente identificati in “Stato Civile” e “Polizia Municipale”, si prevede l'accesso contingentato dell'utenza. I responsabili dei servizi sono invitati a ricevere l'utenza solo previo appuntamento e nel rispetto delle misure di sicurezza e distanziamento sociale, con registrazione di ogni utente identificato mediante documento di riconoscimento.

Verrà comunque favorita, quando possibile, l’erogazione dei servizi in forma telematica, postale o telefonica e qualsiasi azione capace di ridurre code e assembramenti negli uffici. Sono rinviate le stipule dei contratti non urgenti, utilizzando collegamenti telematici per il contatto con le imprese interessate.

Le sedute pubbliche delle gare dovranno essere svolte soltanto in via informatica o, se non possibile, rinviate. Nel caso in cui sia necessaria la firma di atti urgenti si raccomanda il rispetto delle norme di sicurezza. Inoltre, il sindaco Di Giuseppantonio ha disposto, sempre nella giornata di oggi, la chiusura dei cimiteri di Fossacesia e di Villa Scorciosa e fino al prosismo 3 aprile, salvo ulteriori proroghe.

Il provvedimento è stato adottato per evitare che in questi luoghi continuino ad essere frequentati, malgrado lo spostamento per recarsi al cimitero sia in contrasto con la ratio delle norme emanate dal Dpcm del 9 marzo 2020. I cimiteri resteranno comunque operativi in caso di sepolture, permettendo solo in tali casi l’accesso da parte dei prossimi congiunti del defunto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Fossacesia cimiteri chiusi e accessi negli uffici comunali solo per le urgenze

ChietiToday è in caricamento