menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Fossacesia arriva la biblioteca in spiaggia

Parte domani (sabato 2 luglio) e si svolgerà tutti i sabati fino al 3 settembre, dalle 15.30 alle 18.30.Il servizio, del tutto gratuito, consisterà nel prestito dei libri che saranno trasportati su un simpatico tre ruote che percorrerà il lungomare

Parte domani (sabato 2 luglio) e si svolgerà tutti i sabati fino al 3 settembre, dalle 15.30 alle 18.30, il servizio di BiblioApe in spiaggia, che vedrà la biblioteca di Fossacesia praticamente spostarsi al mare. Il servizio nasce all’interno del Sistema Culturale di Fossacesia che il Comune ha attivato a partire dal mese di maggio, affidandone la gestione al Teatro del Sangro di Lanciano, con lo scopo di mettere in rete ed animare tutte le strutture culturali del territorio, quindi la biblioteca, il Parco dei Priori, il teatro comunale e l’archivio storico.

Il servizio di BiblioApe, del tutto gratuito, consisterà fondamentalmente nel prestito dei libri che saranno trasportati su questo simpatico tre ruote che percorrerà il Lungomare di Fossacesia, sostando, di tanto in tanto, lungo il percorso o nei pressi dei vari stabilimenti balneari. Chi lo vorrà potrà prendere in prestito i libri, per poi restituirli successivamente o alla stessa BiblioApe oppure in biblioteca il mercoledì dalle 15.30 alle 18.30.

“Vogliamo sperimentare questo nuovo servizio al mare – dichiara l’sssessore alla Cultura del Comune di Fossacesia, Maria Vittoria Tozzi – per sostenere la lettura anche nel periodo estivo. Leggere è senza dubbio uno dei migliori strumenti per fare cultura ed è per questo che, da quest’anno, abbiamo pensato di portare la cultura anche sulla spiaggia, rendendola accessibile a tutti i frequentatori del mare di Fossacesia e soprattutto ai tanti bambini che, auspichiamo, si avvicineranno con curiosità a questo allegro mezzo di trasporto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento