Cronaca

Legge di stabilità: forze di polizia e vigili del fuoco oggi in piazza

Il Siulp Chieti protesta davanti alla prefettura assieme alle altre sigle sindacali del Comparto Sicurezza

Manifestazione degli operatori delle Forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco anche a Chieti, dove questa mattina è previsto un presidio davanti alla prefettura in corso Marrucino, contestualmente a Roma, dove dalle 15,30 alle 17,30 tutti i sindacati del Comparto Sicurezza saranno presenti davanti a Palazzo Chigi.

E' il giorno della protesta anche per loro, contro il disegno di legge di stabilità e per la difesa della dignità professionale e della specificità funzionale degli operatori del settore e per la difesa del diritto dei cittadini ad avere una sicurezza ed un soccorso pubblico efficiente e qualificato.

I sindacati chiedono al Governo: " lo sblocco del tetto salariale che consenta il superamento dell'attuale normativa e dei suoi effetti dannosi ed iniqui per il personale con il recupero delle risorse economiche per consentire il pagamento degli assegni perequativi e delle progressioni automatiche (una-tantum); la revisione del modello di sicurezza e dei presidi di polizia e del soccorso pubblico sul territorio, che potrebbero comportare una riduzione della spesa ed una razionalizzazione nell'impiego delle risorse pubbliche oltre che una maggiore efficienza ed efficacia del servizio e più sicurezza per i cittadini; una legge delega per un riordino ordinamentale delle carriere del personale efficace e coerente con un nuovo modello di sicurezza e che valorizzi la professionalità dell'operatore di polizia e dei vigili del fuoco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge di stabilità: forze di polizia e vigili del fuoco oggi in piazza

ChietiToday è in caricamento