menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto AgenSir

foto AgenSir

"E' gente straordinaria": monsignor Forte elogia gli abruzzesi

L'arcivescovo della diocesi Chieti-Vasto al convegno nazionale dell'Opera Romana Pellegrinaggi ricorda le tragedie della nostra terra e sottolinea la straordinaria forza della popolazione

L’Abruzzo è una terra di gente straordinariamente solida, laboriosa e tenace. Anche le prove più grandi non l’hanno mai fermata. Ne abbiamo avuto l’esempio con il terremoto del 2009 e lo abbiamo anche oggi”. Monsignor Bruno Forte, arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto, elogia le gente d’Abruzzo intervenendo alla prima giornata del XIX convegno nazionale teologico-pastorale “Il Pellegrinaggio: Fede e Bellezza” dell’Opera Romana Pellegrinaggi.

Il presule ha ricordato le tante vittime di Rigopiano e quelle dell’elicottero di soccorso caduto. “Io stesso – ha detto – ho celebrato le esequie di cinque delle vittime che venivano dalla mia diocesi e sempre mi sono posto la domanda che tutti ci siamo posti, la domanda del dolore, del perché, del silenzio di Dio, e ho cercato risposta nel fatto che il nostro Dio, il Dio cristiano, si è fatto vicino a noi sulla croce entrando nel nostro dolore e facendo sua la nostra morte per darci la speranza della vita”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento