menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il comandante Forleo, foto: N. Schiazza

il comandante Forleo, foto: N. Schiazza

Arriva da Roma il nuovo comandante provinciale dei carabinieri, Florimondo Forleo

Il colonnello subentra a Calabrò. Originario di Lecce, arriva dal Comando antifalsificazione monetaria, suo padre fu appuntato dei carabinieri proprio a Chieti

Cambio al vertice del comando provinciale dei carabinieri di Chieti. Florimondo Forleo è il nuovo comandante, dopo i tre anni guidati dal colonnello Luciano Calabrò, trasferito al Coespu di Vicenza.

Ieri il primo incontro ufficiale in occasione della presentazione del calendario storico 2018 dei carabinieri.

Nato a Lecce, 52 anni, il neocomandante Forleo arriva dal Comando antifalsificazione monetaria di Roma, dove è stato per 25 anni. Ha lavorato anche alla Presidenza del Consiglio. Sulla scia del lavoro di Calabrò, il colonnello ha annunciato che opererà soprattuto per migliorare la sicurezza percepita dai cittadini del territorio. Quanto alla città di Chieti, Forleo ha spiegato di avere numerosi ricordi collegati alla stessa.

"Mio padre ha prestato servizio qui negli anni '50 come appuntato dell'arma dei carabinieri - ha ricordato - da bambino venivo spesso a visitare i luoghi dove aveva lavorato. Oggi sono estremamente felice di essere qui. Tornare come comandante provinciale dei carabinieri ti costringe a dare qualcosa in più alla gente e a questo territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento